Indagini di mercato

Tutte | Attive | Scadute

IDOggettoScadenza
30 Avviso esplorativo per manifestazione di interesse per l’affidamento diretto ai sensi dell’art. 36 comma 2 lettera a) del D.lgs 50/2016 dei servizi di comunicazione e disseminazione risultati inerenti al progetto europeo PYSD  periodo 2019/2020
Descrizione del servizio
Il Comune di Prato nella realizzazione del progetto deve svolgere l' azione n. 6 “Communication, dissemination and networking activities” da eseguire per tutta la durata del progetto.
 
Nello specifico il servizio consiste in: 
  • elaborazione di un piano di comunicazione dall’affidamento al termine del progetto;
  • costruzione di un network per il confronto di club sportivi, tecnici e coloro interessati alla metodologia di insegnamento PYSD;
  • partecipazione tramite collaboratori a due eventi internazionali, in Bulgaria e Spagna secondo il progetto;
I servizi dovranno essere resi in lingua inglese, tramite la creazione obbligatoria di una pagina face book dedicata al progetto, con la facoltà di proporre un sito web da ospitare su un dominio già registrato dal capofila del progetto, non prevista come obbligatoria dal progetto. 
L’affidatario del servizio dovrà interfacciarsi con l’Amministrazione affidataria e i partner di progetto, in particolar modo con il Capofila Centro Giovanile di Formazione Sportiva, che cura la gestione del progetto nel suo insieme.
Corrispettivo della servizio
L’amministrazione ha a disposizione per lo svolgimento dei servizi in parola la somma massima di € 7.150 iva inclusa di cui € 1.150,00 destinata alle trasferte. 
Durata del contratto
Il contratto sarà sottoscritto mediante scambio di lettere commerciali, secondo quanto previsto dall’art. 32 comma 14.

Per maggiori informazioni consultare l'avviso allegato alla procedura 
2019-10-11 13:00:0011/10/2019 13:00
29 Avviso di Manifestazione di interesse relativa alla concessione per la gestione e l’organizzazione del Festival “Settembre Prato è spettacolo”

Il Comune di Prato con il presente avviso richiede di manifestare l’interesse ad essere invitati alla procedura relativa all’affidamento, in regime di concessione, del servizio di organizzazione e gestione del Festival “Settembre Prato è spettacolo” , edizione 2020 e 2021 ed eventuale rinnovo per le edizioni 2022 e 2023. (CPV 79952000-2 Servizi di organizzazione di eventi ).
Settembre Prato è spettacolo” è un festival musicale, con sede in Piazza del Duomo, che ha il suo svolgimento nei primi giorni del mese di Settembre e comunque prevalentemente tra il 25 agosto e il 15 di settembre di ciascun anno. Oltre ai concerti principali facenti parte del calendario, il Festival si arricchisce di iniziative collaterali, sempre di natura musicale, da realizzarsi in aree limitrofe al centro storico. Inoltre all’interno del cartellone del Festival sono inserite due manifestazioni a ingresso gratuito organizzate dall’Amministrazione Comunale : concerto dell’Orchestra Camerata Strumentale di Prato e Corteggio Storico che utilizzano la stessa location e gli stessi allestimenti del Festival. .
 

Il soggetto proponente, in caso di aggiudicazione, dovrà farsi carico della titolarità dei permessi e delle autorizzazioni necessarie allo svolgimento del Festival, assumendosi ogni conseguente responsabilità oltre ai costi progettuali ed esecutivi.

L’Amministrazione riconoscerà al concessionario il diritto di gestire autonomamente i servizi oggetto della presente concessione, con trasferimento al medesimo del rischio operativo della gestione del festival, a fronte degli introiti derivanti dalla bigliettazione, dai punti di somministrazione, dalle sponsorizzazioni attivate dall’affidatario, oltre ad un contributo erogato dall’Amministrazione  al solo scopo di garantire l’equilibrio economico finanziario della concessione oggetto del presente avviso.

 

2019-10-16 13:00:0016/10/2019 13:00
28 AVVISO DI INDAGINE DI MERCATO AI SENSI DELL’ART. 36, COMMA 2, LETT. B), DEL D. LGS.  N.50/2016  E S.M.I. PER L’ ESPLETAMENTO DI  PROCEDURA DI GARA  RELATIVO ALL’AFFIDAMENTO  DEL SERVIZIO
“GESTIONE MANUTENTIVA IMPIANTI ELEVATORI –ANNI 2020/2021 (23 mesi)”  

Gestione manutentiva impianti elevatori ai sensi del DPR 162/99
2019-10-14 08:48:0014/10/2019 08:48
27 Manifestazione di interesse alla partecipazione alla procedura per l’affidamento della fornitura avente ad oggetto l’acquisto di n. 3 aule prefabbricate in legno per l’ampliamento della scuola Dalla Chiesa in località Mezzana 
Manifestazione di interesse alla partecipazione alla procedura per l’affidamento della fornitura avente ad oggetto l’acquisto di n. 3 aule prefabbricate in legno per l’ampliamento della scuola Dalla Chiesa in località Mezzana 
2019-09-06 13:00:0006/09/2019 13:00
26 Avviso di indagine di mercato per affidamento del servizio di noleggio, installazione, assistenza e smontaggio delle luminarie natalizie 
affidamento del servizio di noleggio, installazione, assistenza e smontaggio delle luminarie natalizie 
2019-08-26 21:00:0026/08/2019 21:00
25 Indagine di mercato per l'individuazione di soggetti da consultare ai fini dell'aggiudicazione della fornitura di frutta e verdura fresca per le cucine comunali.
Il Servizio Pubblica Istruzione garantisce il servizio refezione per circa 11.000 utenti giornalieri dei vari ordini di scuola tra gestione appaltata e gestione diretta.
Per quanto riguarda la gestione diretta funzionano n. 9 cucine comunali per la produzione dei pasti agli utenti di 8 asili nido e 3 scuole dell'infanzia e pertanto è necessario procedere all'affidamento della fornitura di frutta e verdura fresca per il prossimo anno scolastico.
Maggiori informazioni su avviso allegato
2019-08-08 13:00:0008/08/2019 13:00
24 Avviso di Manifestazione di interesse volta alla selezione di proposte musicali da svolgersi durante il capodanno 2020

Il Comune di Prato con il presente avviso richiede di segnalare l’interesse ad essere invitati all’eventuale procedura negoziata per l’affidamento del servizio di organizzazione del concerto che si terrà la notte tra il 31 Dicembre 2019 e il 1° Gennaio 2020 a Prato in Piazza San Francesco (CPV principale 79952000-2 Servizi di organizzazione di eventi).
 

L’Amministrazione comunale intende realizzare nel corso della notte di capodanno un concerto ad ingresso gratuito.

Il concerto avrà luogo in Piazza San Francesco.

Il proponente dovrà nell’offerta presentare fino ad un massimo di 2 proposte musicali alternative .

Il soggetto proponente, in caso di aggiudicazione, dovrà farsi carico di tutti i costi progettuali ed

esecutivi e garantire la realizzazione delle iniziative indicate nella proposta, con accesso libero.

In particolare saranno poste a carico del soggetto aggiudicatario:

  • l’acquisizione, a propria cura e spese, di ogni autorizzazione, nullaosta, licenza, concessione e qualunque altro titolo abilitante previsto dalle normative di settore e necessario per lo svolgimento delle attività, concessione di suolo pubblico, licenza di pubblico spettacolo, deroga al rumore ed inquinamento acustico, SIAE, adempiendo a qualsivoglia prescrizione od ordinanza proveniente dai soggetti istituzionalmente competenti nell’emanarle (pubblica sicurezza, pronto soccorso, ecc., competente commissione di pubblico spettacolo);

  • l’allestimento e la messa in sicurezza di tutte le strutture necessarie all’utilizzazione pubblica degli spazi. Gli allestimenti dovranno essere conformi alle norme di sicurezza, rispettosi e consoni al contesto ambientale e architettonico e rispettare le indicazioni del Comune di Prato. Gli allestimenti non potranno essere posti in opera fino all’ottenimento della necessaria concessione per l’occupazione di suolo pubblico e le attività di pubblico spettacolo non potranno avere inizio prima dell’ottenimento delle relative autorizzazioni.

  • la completa gestione e organizzazione del programma presentato, incluse tutte le voci di spesa necessarie per lo svolgimento (pratiche e costi relativi al contratto di scrittura artistica dei musicisti selezionati, comprese le spese di trasporto, vitto e alloggio di artisti e staff,

  • allestimento, impianto audio-luci, utenze, vigilanza e sorveglianza, etc.), senza alcun onere per l’Amministrazione comunale;

  • la stipula di idonea polizza assicurativa o altre forme di garanzia prescritte all’atto del rilascio della concessione di suolo pubblico, come previsto dal competente Servizio che

  • rilascia la concessione stessa, a copertura di eventuali danni a cose di proprietà dell’Amministrazione o di privati;

  • la presentazione di un piano generale per lo svolgimento della manifestazione contenente adeguate misure in ordine alla sicurezza, al primo soccorso così come previsto dalle normative per gli eventi all’aperto, da realizzarsi con adeguato servizio d’ordine e medico,

  • la redazione e presentazione del Piano di Soccorso sanitario relativo all’evento laddove necessario in relazione alla tipologia dello stesso, al Servizio di Emergenza territoriale 118.

  • E’ onere del soggetto il noleggio e l’eventuale trasporto della segnaletica riguardante l’evento, il noleggio, il trasporto e il posizionamento di barriere e transenne, del collocamento dei servizi igienici e delle transennature, dell’allestimento di idonei punti di soccorso sanitario e della predisposizione di un efficace sistema di illuminazione, ivi compresa quella d’emergenza. Questo piano dovrà essere eventualmente integrato o modificato su prescrizione delle autorità di pubblica sicurezza competenti, senza che nulla possa chiedersi al Comune di Prato.

  • lo smaltimento dei rifiuti e la programmazione dell’attività di pulizia successiva all’evento per le zone affidate in concessione;

  • la predisposizione di un’adeguata segnaletica per l’orientamento del pubblico;

  • il rispetto delle norme vigenti per il superamento delle barriere architettoniche e l’adozione di misure adeguate per assicurare la fruibilità degli spazi da parte di cittadini diversamente abili;

  • la custodia dei luoghi.

Sono altresì a carico dell’aggiudicatario i tributi che risultassero dovuti sulla base delle normative e dei regolamenti vigenti.

2019-09-10 13:00:0010/09/2019 13:00
22 Verifiche biennali e straordinarie sugli impianti elevatori a servizio di immobili di competenza del Comune di Prato, ai sensi degli artt. 13 e 14 del DPR 30.4.1999 n.162 e succ. mod. ed integraz.
Ricognizione esplorativa di mercato per l'individuazione di organismi notificati da invitare alla procedura di affidamento del servizio ai sensi dell'art. 32 co. 2 lettera a) del D.Lgs n.50/2016

verifiche biennali e straordinarie sugli impianti elevatori .
2019-09-06 13:00:0006/09/2019 13:00
20 Avviso di manifestazione di interesse per l’affidamento di incarico di Responsabile del Servizio Prevenzione eProtezione nei luoghi di lavoro, del Comune di Prato ai sensi degli art. 31-32-33 del D.Lgs. n.81/2008 s.m.i., secondo il criterio dell’offerta economicamente più vantaggiosa. CIG Z9528C9121; CPV 71317210-8 (Servizi di consulenza sanitaria e di sicurezza; CUI programma beni e servizi n. S84006890481201900027

Manifestazione d'interesse per l’affidamento d’incarico di Responsabile del Servizio Prevenzione e Protezione nei luoghi di lavoro del Comune di Prato, come previsto dal capo III Sez. III del D.Lgs. n.81/2008 e s.m.i..
Nell’ incarico di RSPP si intende ricompresa qualsiasi attività prevista dalla normativa in materia di salute e sicurezza dei luoghi di lavoro come previsto dal D.Lgs. n.81/2008 e s.m.i .

Dovrà inoltre:

  • Svolgere, personalmente il compito di Responsabile del Servizio Prevenzione e Protezione per conto del Datore di Lavoro, con la possibilità di potersi avvalere, per alcuni aspetti specifici, di propri collaboratori di fiducia, dei quali ne dovrà comunque garantire l’operato;

  • Garantire, durante tutto il periodo dell’incarico, una reperibilità costante, ovvero egli dovra’ essere raggiungibile in qualsiasi momento tramite telefono ed essere disponibile a recarsi in qualsiasi luogo del Comune di Prato, in caso di necessità;

  • Garantire una presenza settimanale di almeno 3 giornate per complessive 12 ore /settimanali ( in media : 50 ore/mese) presso gli Uffici del Servizio Prevenzione e Protezione del Comune di Prato, con il compito di dirigere la struttura ed espletare per il Datore di Lavoro tutti i compiti del Responsabile del Servizio P.P. dal D.lgs 81/08, compreso la programmazione del lavoro dell’ufficio, i cui dipendenti dovranno essere istruiti, controllati e adeguatamente diretti dallo stesso Responsabile del Servizio P.P. ;
2019-07-24 23:00:0024/07/2019 23:00
19 Avviso di manifestazione di interesse per per l’affidamento del Servizio di sorveglianza sanitaria e funzioni di medico competente ai sensi dell’art. 38, del D.Lgs. n. 81/08 s.m.i., secondo il criterio dell’offerta economicamente più vantaggiosa. CIG Z2F28C8E26; CPV 71317200-5 (Servizi sanitari e di sicurezza); CUI programma beni e servizi S84006890481201900026
 

Maifestazione d'interesse per l’affidamento delle attività di sorveglianza sanitaria dei lavoratori (o ad essi equiparati ai sensi dell’art.2, comma 1, lettera a) del D.Lgs. n.81/2008 e s.m.i.) del Comune di Prato e di Medico Competente, previste dal capo III Sez. V del D.Lgs. n.81/2008 e s.m.i.. Nel Servizio di sorveglianza sanitaria si intende ricompresa qualsiasi attività prevista dalla normativa in materia di salute e sicurezza del lavoratore. Sono altresì comprese nell’appalto anche eventuali attività dei medici specialisti,nonché gli accertamenti diagnostici e specialistici richiesti dal Medico Competente, al fine della formulazione dei giudizi di idoneità alla mansione specifica, compresi quelli previsti all’art. 20 “Flessibilità del congedo di maternità” del Decreto Legislativo 26 Marzo 2001 n.151;

2019-07-24 23:00:0024/07/2019 23:00
18 Ricognizione esplorativa di mercato preliminare all’individuazione del soggetto affidatario tramite affidamento diretto del “Servizio di custodia  e sorveglianza dell’impianto sportivo pista di atletica ‘Mauro Ferrari’ per il periodo 01.07.2019 - 30.09.2019 con possibilità di rinnovo fino al 31.12.2019”
Oggetto
L’affidamento del servizio in oggetto avverrà, come detto, ai sensi dell’art. 36 comma 2 lettera a) del D.lgs. 50/2016 e costituisce procedimento successivo ed eventuale - ancorché ovviamente connesso - rispetto alla presente ricognizione di mercato.
 
L’affidamento in parola avrà ad oggetto i seguenti servizi da rendersi presso la pista di atletica “M. Ferrari” sita in Prato in Via San Martino per Galceti, e nello specifico: 
  • apertura e chiusura dei cancelli e degli spogliatoi negli orari previsti dall’Amministrazione; 
  • sorveglianza dell’impianto intesa come verifica delle tessere di ingresso, controllo sugli accessi e compilazione tessere di accesso in base agli elenchi forniti dall’A.C.;
  • vigilanza sul corretto uso  dell’impianto sportivo, in particolar modo in caso di compresenza di praticanti il ciclismo e l’atletica, organizzando con le società presenti la regolamentazione dell’accesso in pista e del rispetto dei separatori presenti tra le due corsie dedicate ai diversi sport;
  • piccola manutenzione della pista ad esempio la  pulizia dell’anello della corsa da detriti e erbacce, il ri-assettaggio e allestimento delle specifiche aree di attività in collaborazione con le associazioni sportive utilizzatrici (ad es. ripristino della zona di salto in lungo, riempimento delle buche, sistemazioni ostacoli, riordino attrezzi, risistemazione coperture etc..);
  • pulizia giornaliera degli spogliatoi, ripristino delle normali condizioni igieniche dopo l’uso, svuotamento cestini, sistemazione bagni e zona doccia, tenendo conto che l’amministrazione garantisce la pulizia giornaliera (ad esclusione di sabato e domenica) tramite ditta preposta;
  • pulizia e cura delle tribune e dei servizi igienici a servizio delle stesse, a garanzia del decoro generale e a seguito di uso per manifestazioni. 
Programma aperture impianto
L’impianto così come descritto necessita di un servizio di custodia e sorveglianza negli orari di apertura al pubblico, che per rispondere alle esigenze degli atleti frequentanti, si articola 7 giorni su 7 (salvo chiusura dei giorni festivi e per le due settimane centrali di agosto) e secondo il seguente orario:
 
Orario invernale dal 1° ottobre al 31 maggio per un totale di  60 ore settimanali
  • dal lunedì al venerdì 12.00 – 21.30
  • Il sabato 9.00 – 17.30
  • la domenica 9.00 – 13.00 
Orario estivo dal 1° giugno al 30 settembre per un totale di 42 ore settimanali
  • dal lunedì al venerdì 16.00 – 22.00
  • Il sabato 8.00 – 12.00 / 16.00 – 20.00
  • la domenica 8.00 – 12.00
Quanto non previsto dal presente avviso è meglio dettagliato negli allegati, ovvero:
 
- A: Scheda tecnica pista di atletica
- B : Foglio patti e condizioni
 
L'affidamento del servizio avverrà con il criterio del prezzo più basso, ai sensi dell’art. 95, comma 4, lett. c) del Dlgs 50/2016, sempre che tale offerta non sia ritenuta inaffidabile in base a elementi oggettivi.
Il servizio dovrà essere reso a partire dal 01.07.2019 in seguito alla determinazione di affidamento, l’Amministrazione si riserva la facoltà di rinnovare l’affidamento del servizio in oggetto, per il trimestre ottobre – dicembre 2019.
2019-06-24 23:59:0024/06/2019 23:59
17
Ricognizione esplorativa di mercato preliminare all’individuazione di operatori economici nei cui confronti procedere ad affidamento diretto, ex art. 36 comma 2 lettera a) del D.lgs. 50/2016, dei servizi di organizzazione e gestione di iniziative e progetti con valenza formativa rivolti al target adolescenziale, da inserire nel calendario di “Officina Teen 2019/2020
 

Il Servizio Cultura, turismo e promozione del territorio del Comune di Prato promuove e realizza, mediante l’Unità Operativa Politiche giovanili, attività ed iniziative rivolte ai ragazzi dai 13 ai 18 anni da svolgersi nel periodo novembre 2019- aprile 2020 per la realizzazione e maggio 2020 per la realizzazione di eventuali eventi conclusivi, perseguendo per loro tramite il raggiungimento delle finalità proprie dell'Amministrazione.

Ai fini di quanto sopra e in ragione del carattere istituzionale delle iniziative culturali da offrire ai giovani cittadini pratesi, della loro valenza formativa, della loro rilevanza rispetto agli obiettivi dell'Ente, delle caratteristiche, della varietà e della durata delle stesse, il Servizio Cultura necessita di procedere all’individuazione di progetti artistico culturali da inserire nella programmazione di Officina Teen con sede presso Officina Giovani.

Si rende necessario affidare i servizi in argomento ad soggetti specializzati del settore, in grado di garantirne affidabilità e competenza, in ragione di quanto esposto al periodo precedente e ciò risultando altresì coerente con obiettivi di ragionevolezza e di economicità, efficacia ed efficienza.

Constatato che, in ragione dell'importo presunto dell'affidamento di cui trattasi, la procedura applicabile all'affidamento stesso è quella prevista dall'art. 36 comma 2 lettera a) del D.lgs. 50/2016 (affidamento diretto).

Al fine di assicurare il rispetto dei principi di cui all’articolo 30 del D.lgs. 50/2016 e delle regole di concorrenza, per l’acquisizione di informazioni volte a individuare soluzioni presenti sul mercato per soddisfare i propri fabbisogni, la platea di potenziali affidatari e l’economicità delle proposte, il Servizio Cultura procede a Ricognizione esplorativa di mercato preliminare, mediante la pubblicazione del presente avviso.

2019-06-20 13:00:0020/06/2019 13:00
16 Avviso esplorativo per manifestazione di interesse per l’affidamento in concessione del campo sportivo di Tobbiana, sito in Via Traversa Pistoiese e di proprietà del Comune di Prato

 

​Avvio della procedura di affidamento della gestione del campo sportivo Pier Cironi ai sensi del D.lgs 50/2016 artt. 30 e 164 e seguenti, nonché Regolamento per la gestione e l'uso degli impianti sportivi comunali approvato con D.C.C. 24/2011

Descrizione del servizio – oneri gestionali
  • programmazione e coordinamento dell’attività sportiva secondo i criteri dell’uso pubblico e in applicazione del Regolamento per la gestione e l’uso degli impianti sportivi comunali, come meglio dettagliato nel successivo capitolato d’oneri;
  • servizio di custodia e sorveglianza dell’impianto, delle attrezzature e dei servizi annessi;
  • pulizia giornaliera dell’intero complesso e delle pertinenze (ad esempio, tribune, spogliatoi, ecc.) con adeguate attrezzature;
  • gestione e manutenzione del verde sportivo (campo da calcio e area allenamento) comprensivo di attività di taglio, irrigazione e segnatura;
  • conduzione della struttura nel rispetto delle norme nazionali e regionali circa le condizioni igienico – sanitarie della/e strutture e i presidi di sicurezza dell’impianto;
  • riattivazione e pagamento delle utenze;
  • manutenzione ordinaria dell’impianto che comprende tutti gli interventi da attuare con continuità, al fine di conservare il campo da calcio nelle migliori condizioni e di garantire il buon funzionamento di tutte le attività, la sicurezza degli utenti e il decoro dell’impianto;
  • gestione punti ristoro e/o distributori automatici di alimenti e bevande se presenti o installazione dei punti di somministrazione alimenti e bevande, laddove possibile;
  • gestione delle sponsorizzazioni e della raccolta della pubblicità;
  • gestione  degli eventi/manifestazioni sportive e non sportive garantendo il presidio, la sorveglianza, la responsabilità e la gestione delle emergenze;
  • direzione amministrativa, tecnica e organizzativa;
  • garanzia dell’equilibrio economico - finanziario della gestione dell’impianto/i, da comprovare;
  • assunzione del ruolo e degli obblighi del datore di lavoro ai sensi del D.lgs 81/2008, per le attività che lo richiedono;
  • Pagamento di un canone da definire in virtù del piano economico finanziario; 
Corrispettivo della gestione
  • entrate derivanti dall’applicazione delle tariffe d’uso stabilite annualmente dalla Giunta Comunale tramite proprio provvedimento allegato al bilancio dell’ente;
  • proventi derivanti dall’esercizio dell’attività sportiva sull’impianto;
  • proventi derivanti dalla gestione della pubblicità e delle sponsorizzazioni all’interno dell’impianto sportivo che sono sottoposte al regolamento per la concessione degli impianti pubblicitari;
  • proventi derivanti dalla gestione/sub concessione del punto ristoro ove presente nell’impianto.
  • proventi derivanti da eventi di pubblico spettacolo, specificatamente autorizzati.

Per maggiori informazioni sulla partecipazione consultare l'avviso 
2019-06-04 13:00:0004/06/2019 13:00
15 Avviso esplorativo per manifestazione di interesse per l’affidamento in concessione del campo sportivo Pier Cironi, sito in Via della Repubblica, 19 di proprietà del Comune di Prato
 

Avvio della procedura di affidamento della gestione del campo sportivo Pier Cironi ai sensi del D.lgs 50/2016 artt. 30 e 164 e seguenti, nonché Regolamento per la gestione e l'uso degli impianti sportivi comunali approvato con D.C.C. 24/2011. 

La gestione dell'impianto consiste nei seguenti oneri gestionali: 
  • programmazione e coordinamento dell’attività sportiva in relazione ai criteri fissati dall’Amministrazione Comunale con D.G.C. n. 356 del 10/10/2017 che prevede una riserva obbligatoria di impiego di spazi destinati al calcio femminile per almeno il 50% delle attività annue programmate sull’impianto;
  • servizio di custodia e sorveglianza dell’impianto, delle attrezzature e dei servizi annessi;
  • pulizia giornaliera dell’intero complesso e delle pertinenze (ad esempio piano
  • giuoco, tribune, spogliatoi, ecc.) con adeguate attrezzature;
  • conduzione della struttura nel rispetto delle norme nazionali e regionali circa le condizioni igienico – sanitarie della/e strutture e i presidi di sicurezza
dell’impianto;
  • pagamento delle utenze;
  • manutenzione ordinaria dell’impianto che comprende tutti gli interventi da attuare con continuità, al fine di conservare il campo da calcio nelle migliori condizioni e di garantire il buon funzionamento di tutte le attività, la sicurezza degli utenti e il decoro dell’impianto;
  • gestione punti ristoro e/o distributori automatici di alimenti e bevande se presenti o installazione dei punti di somministrazione alimenti e bevande, laddove possibile;
  • gestione delle sponsorizzazioni e della raccolta della pubblicità;
  • gestione  degli eventi/manifestazioni sportive e non sportive garantendo il presidio, la sorveglianza, la responsabilità e la gestione delle emergenze;
  • direzione amministrativa, tecnica e organizzativa;
  • garanzia dell’equilibrio economico - finanziario della gestione dell’impianto/i, da comprovare;
  • assunzione del ruolo e degli obblighi del datore di lavoro ai sensi del D.lgs 81/2008, per le attività che lo richiedono;
  • pagamento di un canone da definire in virtù del piano economico finanziario; 
Corrispettivo di gestione
  • entrate derivanti dall’applicazione delle tariffe d’uso stabilite annualmente dalla Giunta Comunale tramite proprio provvedimento;
  • proventi derivanti dall’esercizio dell’attività sportiva sull’impianto;
  • proventi derivanti dalla gestione della pubblicità e delle sponsorizzazioni all’interno dell’impianto sportivo che sono sottoposte al regolamento per la concessione degli impianti pubblicitari;
  • proventi derivanti dalla gestione/sub concessione del punto ristoro ove presente nell’impianto o laddove possibile installarli;
  • proventi derivanti da eventi di pubblico spettacolo, specificatamente autorizzati.
Per maggiori dettagli consultare l'avviso 
 
2019-06-04 13:00:0004/06/2019 13:00
14 Gestione stadio comunale "Lungobisenzio" con sede in Prato, Via Firenze, 5 - avvio procedura di affidamento

Mediante avviso di manifestazione di interesse si intende raccogliere istanze di partecipazione alla procedura per la selezione per l'affidamento della gestione dello stadio comunale per la durata di 5 anni (2019/2024) con eventuale possibilità di rinnovo di ulteriori 5 anni. 
Trattasi affidamento di concessione di servizi ai sensi del D.lgs. 50/2016, nuovo codice dei contratti, nello specifico l’art. 30 e 164 e seguenti, nonché ai sensi del Regolamento di concessione ed uso degli impianti sportivi comunali approvato con D.C.C. 24/2011 e s.m.i.;

I servizi affidati in concessione attengono alla CPV 92610000-0 - Servizi di gestione di impianti sportivi.

Le modalità di partecipazione sono dettagliate nell'avviso

I servizi affidati in concessione attengono alla CPV 92610000-0 - Servizi di gestione di impianti sportivi.

La gestione dell'impianto consisterà nelle seguenti prestazioni: 
- programmazione e coordinamento dell’attività sportiva in relazione ai criteri fissati dall’Amministrazione Comunale;
- servizio di custodia e sorveglianza dell’impianto, delle attrezzature e dei servizi annessi;
- pulizia giornaliera dell’intero complesso e delle pertinenze (ad esempio campo gioco, tribune, spogliatoi, servizi per il pubblico, ecc) con adeguate attrezzature;
- conduzione della struttura nel rispetto delle norme nazionali e regionali circa le condizioni igienico – sanitarie delle strutture e i presidi di sicurezza dell’impianto;
- pagamento delle utenze;
- manutenzione ordinaria dell’impianto che comprende tutti gli interventi da attuare con continuità, al fine di conservare le strutture sportive nelle migliori condizioni e di garantire il buon funzionamento di tutte le attività, la sicurezza degli utenti e il decoro dell’impianto;
- riserva d’uso  dell’impianto in favore  dell’Amministrazione comunale per 10 gg l’anno;
- gestione dei punti ristoro presenti nell’impianto in virtù delle normative di settore;
- gestione delle sponsorizzazioni e della raccolta delle pubblicità;
- gestione degli eventi/manifestazioni, sportive e non, garantendo il presidio, la sorveglianza, la responsabilità e la
gestione delle emergenze, secondo  le prescrizioni delle autorizzazioni di esercizio dell’impianto e di qualunque prescrizione derivante dall’acquisizione delle necessarie autorizzazioni;
- direzione amministrativa, tecnica e organizzativa della struttura;
- garanzia dell’equilibrio economico - finanziario della gestione dell’impianto, da comprovare nel corso della concessione;
- assunzione del ruolo e degli obblighi del datore di lavoro ai sensi del D.lgs 81/2008, per le attività che lo richiedono;
- Rispetto del DM 18 marzo 1996 e s.m.i. “Norme di sicurezza per la costruzione e l’esercizio degli impianti sportivi e del DPR 151/2011;
- Pagamento di un canone da definire in virtù del piano economico finanziario;  

Corrispettivo della gestione
Il corrispettivo a favore del concessionario per la conduzione dell’impianto sportivo comunale e per lo svolgimento dei servizi oggetto della concessione è costituto da:
  • entrate derivanti dall’applicazione delle tariffe d’uso stabilite annualmente dalla Giunta comunale, tramite proprio provvedimento;
  • entrate non previste dal tariffario e stabilite in regime di libero mercato, in ambito sportivo;
  • entrate derivanti da tariffe al pubblico; 
  • proventi derivanti dalla gestione della pubblicità e delle sponsorizzazioni all’interno dell’impianto sportivo, che sono sottoposte al regolamento per la concessione degli impianti pubblicitari;
  • proventi derivanti dalla gestione/sub concessione dei punti ristoro presenti all’interno dell’impianto;
  • proventi derivanti da eventi di pubblico spettacolo, specificatamente autorizzati;  
2019-06-07 13:00:0007/06/2019 13:00
13
Indagine volta all’individuazione del fornitore del servizio di installazione dello schermo per la rassegna cinematografica estiva presso il Castello dell’imperatore e servizi accessori
 

l Servizio Cultura, turismo e promozione del territorio del Comune di Prato (per brevità, nel prosieguo indicato con “Servizio Cultura”) promuove e realizza, mediante le proprie Unità Operative, numerose iniziative che si svolgono sul territorio pratese e che si rivolgono alla cittadinanza, perseguendo per loro tramite il raggiungimento delle finalità proprie dell'Amministrazione.

In particolare il Castello dell’Imperatore rappresenta uno dei siti culturali di eccellenza della città dove sono realizzate molteplici attività tra cui l’arena cinematografica nel periodo estivo.

Il Servizio Cultura cura altresì aspetti connessi a tali iniziative istituzionali, anche con riferimento all’allestimento delle aree, sedi delle iniziative.

Ai fini di quanto sopra e in ragione del carattere istituzionale delle iniziative culturali da realizzare all’interno delle mura del Castello, della loro rilevanza rispetto agli obiettivi dell'Ente, delle caratteristiche, della varietà e della durata delle stesse, il Servizio Cultura necessita di procedere all’affidamento del montaggio e smontaggio di uno schermo delle misure di 6 x 12, da posizionare su telaio già installato, nonché noleggio e installazione di 4 amplificatori (separati), 6 altoparlanti 15’’ più crossover.
periodo: 01/06-15/09/2019 con possibilità di rinnovo per la stagione 2020

2019-04-05 10:00:0005/04/2019 10:00
12 Ricognizione esplorativa di mercato preliminare all’individuazione di operatore economico nei cui confronti procedere ad affidamento diretto, ex art. 36 comma 2 lettera a) del D.lgs. 50/2016, del “Servizio di noleggio, montaggio e smontaggio delle scale di emergenza presso il Castello dell’imperatore, per la realizzazione di attività culturali nel periodo 01/5-31/10/2019 ”  
 

Il Servizio Cultura, turismo e promozione del territorio del Comune di Prato  promuove e realizza, mediante le proprie Unità Operative, numerose iniziative che si svolgono sul territorio pratese e  che si rivolgono alla cittadinanza, perseguendo per loro tramite il raggiungimento delle finalità proprie dell'Amministrazione.
In particolare il Castello dell’Imperatore rappresenta uno dei siti culturali di eccellenza della città dove sono realizzate molteplici attività tra cui l’arena cinematografica nel periodo estivo.
Il Servizio Cultura cura altresì aspetti connessi a tali iniziative istituzionali, anche con riferimento all’allestimento delle aree, sedi delle iniziative.
Ai fini di quanto sopra e in ragione del carattere istituzionale delle iniziative culturali da realizzare all’interno delle mura del Castello, della loro rilevanza rispetto agli obiettivi dell'Ente, delle caratteristiche, della varietà e della durata delle stesse,  il Servizio Cultura necessita di procedere all’affidamento del servizio di noleggio e di montaggio e smontaggio   di due scale presso le uscite di emergenza lato nord e lato est del Castello dell’imperatore dal 1° maggio al 31 ottobre 2019.
 
Si rende necessario affidare il servizio in argomento ad un soggetto specializzato del settore, in grado di garantirne  affidabilità e competenza, in ragione di quanto esposto al periodo precedente e ciò risultando altresì coerente con obiettivi di ragionevolezza e di economicità, efficacia ed efficienza.

In ragione dell'importo presunto dell'affidamento di cui trattasi, la procedura applicabile all'affidamento stesso è quella prevista dall'art. 36 comma 2 lettera a) del D.lgs. 50/2016 (affidamento diretto).

Al fine di assicurare il rispetto dei principi di cui all’articolo 30 del D.lgs. 50/2016 e delle regole di concorrenza, per l’acquisizione di informazioni volte a individuare soluzioni presenti sul mercato per soddisfare i propri fabbisogni, la platea di potenziali affidatari e l’economicità delle proposte, il Servizio Cultura procede a Ricognizione esplorativa di mercato preliminare, mediante la pubblicazione del presente avviso.


 
2019-04-03 13:01:0003/04/2019 13:01
11 Avviso per manifestazione di interesse a partecipare alla gara per la concessione della gestione delle edizioni straordinarie del mercato centrale di Viale Galilei.


 


Ai sensi dell’articolo 43, comma 8, della Legge Regionale Toscana 62/2018, il Comune, al fine di qualificare l’esercizio dell’attività commerciale, può affidare la gestione di mercati, fiere, fiere promozionali a soggetti da individuarsi secondo procedure di evidenza pubblica. I criteri e le modalità per l’individuazione di tali soggetti sono definiti nel “Regolamento comunale per l’esercizio dell’attività di vendita sulle aree pubbliche”.
Nel citato Regolamento , sono previste edizioni straordinarie del mercato centrale del lunedì, in numero di 6, che si svolgono  mediante prenotazione obbligatoria e preventiva dei partecipanti. Nell’anno in corso, sono previste 5 edizioni straordinarie.
L’attività viene svolta in Piazza del Mercato Nuovo, con un numero medio di partecipanti pari a 120, con la sola eccezione dell’edizione straordinaria di Settembre, che potrà eventualmente svolgersi in Piazza Mercatale qualora le richieste di partecipazione siano pari o inferiori a 160.
E’ intenzione dell’Amministrazione Comunale affidare la concessione di alcuni servizi inerenti lo svolgimento delle edizioni straordinarie del mercato.
Il Comune di Prato, con il presente avviso richiede di segnalare l’interesse ad essere invitati alla procedura per detta concessione, per gli anni 2019-2020.
 
2019-04-01 10:05:0001/04/2019 10:05
10 Avviso di manifestazione d’interesse per l’indizione di procedura negoziata, ai sensi dell’art. 63 comma 6 del D.Lgs. 50/2016, per l’affidamento del servizio di noleggio, trasporto, montaggio e smontaggio delle strutture per la propaganda per le Elezioni Amministrative ed Europee del 26 Maggio 2019.
Il Comune di Prato, con il presente avviso, richiede di segnalare l’interesse ad essere invitati alla procedura negoziata finalizzata all'affidamento del servizio di noleggio, trasporto, montaggio e smontaggio delle strutture per la propaganda per le Elezioni Amministrative ed Europee del 26 Maggio 2019.

La procedura di gara sarà gestita dal Comune di Prato – Gabinetto del Sindaco - U.O. Gestioni Tecniche Patrimonio.

​L’importo a base di gara viene stimato in Euro 117.000,00, comprensivo di oneri di sicurezza, oltre IVA al 22%.
2019-03-27 13:00:0027/03/2019 13:00
9 AVVISO PER MANIFESTAZIONE DI INTERESSE A PARTECIPARE AD UNA PROCEDURA NEGOZIATA PER LA CONCLUSIONE DI UN ACCORDO QUADRO FINALIZZATO ALLA FORNITURA DI ARREDI SCOLASTICI PER SCUOLE MATERNE, SCUOLE PRIMARIE E SCUOLE SECONDARIE DI PRIMO GRADO.
 

Il Comune di Prato, con il presente avviso, richiede di segnalare l’interesse ad essere invitati alla procedura negoziata finalizzata alla conclusione di un accordo quadro con un unico fornitore per la fornitura di arredi scolastici per scuole materne, scuole primarie e scuole secondarie di primo grado del territorio del Comune di Prato.
 
La procedura di gara sarà gestita dal Comune di Prato, Ufficio Acquisti ed Assicurazioni.
 
L’importo dell’accordo quadro viene stimato in € 126.000,00 (centoventiseimila/00), esclusa IVA e avrà durata per le annualità 2019 e 2020 e comunque fino al raggiungimento dell’importo stimato indicato.
 
2019-03-08 13:00:0008/03/2019 13:00
8 Avviso per consultazione preliminare di mercato ai sensi dell'art. 66 del D.Lgs. 50/2016, per l'affidamento della fornitura di energia elettrica "verde" per le utenze "altri usi" degli edifici di proprietà e/o in disponibilità dell'Amministrazione Comunale di Prato.
 

Avviso per consultazione preliminare di mercato ai sensi dell'art. 66 del D.Lgs. 50/2016, per l'affidamento della fornitura di energia elettrica "verde" per le utenze "altri usi" degli edifici di proprietà e/o in disponibilità dell'Amministrazione Comunale di Prato.
2019-03-07 23:59:0007/03/2019 23:59
7 AVVISO PER MANIFESTAZIONE DI INTERESSE A PARTECIPARE ALLA GARA PER LA CONCESSIONE DELLA GESTIONE DELLA FIERA DENOMINTA FESTA REGIONALE DEGLI AMBULANTI, CON CADENZA ANNUALE
Ai sensi dell’articolo 43, comma 8, della Legge Regionale Toscana 62/2018, il Comune , al fine di qualificare l’esercizio dell’attività commerciale, può affidare la gestione di mercati, fiere, fiere promozionali a soggetti da individuarsi secondo procedure di evidenza pubblica. I criteri e le modalità per l’individuazione di tali soggetti sono definiti nel Regolamento comunale per l’esercizio dell’attività di vendita sulle aree pubbliche.

Nei mesi di maggio-giugno, in due edizioni domenicali, è prevista la Festa Regionale degli ambulanti, con la localizzazione di 230 posteggi/operatori complessivi, da svolgersi nelle seguenti vie e piazze del Centro Storico: Piazza San Marco (in corrispondenza dell’edicola), Viale Piave, Via S. Bonaventura, Piazza delle Carceri, Piazza S. Antonino, Piazza San Francesco.

Il Comune di Prato, con il presente avviso richiede di segnalare l’interesse ad essere invitati alla procedura per la concessione della gestione della suddetta fiera, per gli anni 2019-2020.


La gestione comprende:
  • l’organizzazione della Festa regionale, con l’acquisizione delle domande e la redazione della graduatoria, secondo i criteri stabiliti dal Regolamento per il commercio su area pubblica, approvato con D.C.C. 6/2015, e dalla determinazione che approva il relativo bando per le concessioni dei posteggi;
    la definizione e la localizzazione dei posteggi, nonché l’assegnazione degli stessi agli aventi diritto nel rispetto delle linee di indirizzo e prescrizioni previste dalla Delibera di Giunta 181/2011;
    il pagamento del suolo pubblico a So.ri spa;
    l’adozione di ogni misura di security e di safety, secondo quanto previsto dalla Direttiva del Ministero dell’Interno del 18 luglio 2018;
    l’assunzione di ogni responsabilità civile verso terzi, liberando il Comune di Prato da ogni ricorso con richiesta di danno diretto ed indiretto;
    la consegna al Comune di Prato, entro i termini stabiliti dallo stesso, di tutta la documentazione relativa alle domande di partecipazione, la graduatoria ed i relativi punteggi, affinché l’A.C. possa verificare ed approvare in via definitiva la graduatoria;
    il ripristino e la pulizia delle piazze, se non ricomprese nell’elenco dei servizi accessori comunali.


 
2019-02-15 21:00:0015/02/2019 21:00
6 Ricognizione esplorativa di mercato preliminare all’individuazione di operatore economico nei cui confronti procedere ad affidamento diretto, ex art. 36 comma 2 lettera a) del D.lgs. 50/2016, del “Servizio di noleggio, montaggio e smontaggio di palco e sedie per la corte delle sculture, nell’ambito di Prato Estate 2019”  
 

Ricognizione esplorativa di mercato preliminare all’individuazione di operatore economico nei cui confronti procedere ad affidamento diretto, ex art. 36 comma 2 lettera a) del D.lgs. 50/2016, del “Servizio di noleggio, montaggio e smontaggio di palco e sedie per la corte delle sculture, nell’ambito di Prato Estate 2019
Il Servizio Cultura, turismo e promozione del territorio del Comune di Prato (per brevità, nel prosieguo indicato con “Servizio Cultura”) promuove e realizza, mediante le proprie Unità Operative, numerose iniziative che si svolgono sul territorio pratese e  che si rivolgono alla cittadinanza, perseguendo per loro tramite il raggiungimento delle finalità proprie dell'Amministrazione.
In particolare “Prato Estate” è il cartellone di eventi, attività, manifestazioni e spettacoli che il Comune di Prato organizza tra giugno e settembre e che ha sede prevalente alla Corte delle Sculture, situata presso il Polo Campolmi (Museo del Tessuto e Biblioteca Lazzerini), via Puccetti 3.
Ai fini di quanto sopra e in ragione del carattere istituzionale delle iniziative culturali da inserire nel cartellone di Prato Estate, della loro rilevanza rispetto agli obiettivi dell'Ente, delle caratteristiche, della varietà e della durata delle stesse,  il Servizio Cultura necessita di procedere all’affidamento dei seguenti servizi:
  1. noleggio,  montaggio e smontaggio di un palco prefabbricato modulare di dim. mt 8x8, altezza da terra max. cm 80, realizzato con elementi  strutturali in acciaio zincato, corredato di:
    • piano di calpestio in classe 1 di resistenza al fuoco;
    • parapetti laterali;
    • n. 2 (due) scale di accesso,dotate di apposito corrimano da posizionare a destra e a sinistra del palco;
    • appoggio a terra dotato di basette regolabili in grado di superare dislivelli, per consentire il corretto livellamento del palco anche su sottofondi irregolari o in pendenza;
    • quinte e minigonna in classe 1 di resistenza al fuoco. Anche le scale dovranno essere quintate.
    • Il palco dovrà essere conforme alle vigenti normative di settore, al D.M. 14 Gennaio 2008, "Norme tecniche per le costruzioni” e al D.M. 19 Agosto 1996 “Approvazione della regola tecnica di prevenzione incendi per la progettazione, costruzione ed esercizio dei locali di intrattenimento e di pubblico spettacolo” e s.m.i
       
       
  2. noleggio di n. 410 sedie  impilabili e agganciabili, realizzate con struttura in tubolare metallico cromato, sedute e schienale monoscocca in materiale termoplastico in classe 1 di resistenza al fuoco e finitura superficiale antiscivolo, corredate di gancio metallico di unione (le sedie devono essere rigidamente collegate fra loro e le file devono essere collegate e fermate tra loro con apposita staffa). Non sono richiesti braccioli e tavoletta scrittoio. 
La presente ricognizione costituisce indagine preliminare di mercato meramente esplorativa e non configura di per sé procedura di selezione ed affidamento ai sensi del D.lgs. 50/2016. L’acquisizione e confronto di preventivi non configura procedimento di gara ed è finalizzato unicamente a consentire al RUP di acquisire elementi idonei per il successivo affidamento ex art. 36 c.2 lett. a) del D.lgs. 50/2016.
 
Le finalità che si intendono perseguire mediante la presente di indagine preliminare di mercato saranno considerate raggiunte anche nel caso in cui pervenga una sola manifestazione di interesse a partecipare alla ricognizione, ritenuta valida.
Resta fermo che la scrivente Amministrazione si riserva la facoltà, a suo insindacabile giudizio, di revocare, prorogare o modificare la presente indagine esplorativa ed altresì di non dare seguito ad essa, ossia di non procedere ad alcun successivo affidamento per il servizio in oggetto, ove così deciso, nonché di procedere con una nuova e diversa procedura di selezione ove ciò risulti di pubblico interesse.
 
In ogni caso, nulla potrà comunque pretendersi, da parte degli interessati, in conseguenza del fatto di aver partecipato alla presente indagine preliminare e per relativi costi eventualmente sostenuti.

 

 
2019-02-04 13:00:0004/02/2019 13:00
5 Avviso di manifestazione di interesse per la concessione delle sale prova musicali di Officina giovani 01/03/2019-28/02/2024
La concessione avrà per oggetto la gestione e l'uso delle sala prove musicali, di proprietà del Comune, site presso la struttura di Officina Giovani, piazza Macelli 4 Prato.
In particolare il concessionario dovrà garantire:
  1. Apertura e sorveglianza - con l’impegno di far utilizzare la struttura con diligenza applicando le norme disposte dall’Amministrazione Comunale - delle sale prova dal lunedì al sabato per 48 settimane l’anno. Sarà facoltà del concessionario l’apertura anche di domenica.
  2. attività di pulizie ad ogni uso della sala prove musicali, che comprendano tutti gli ambienti utilizzati;
  3. acquisizione di attrezzatura tecnica necessaria per il funzionamento della sala di registrazione e delle sale prova musicali, oltre a quanto già in dotazione e di proprietà del Comune di Prato. L’attrezzatura, al termine della concessione, rimarrà in proprietà all’Amministrazione Comunale
  4. riscossione a propria cura e spese delle tariffe per l’utilizzo dei locali, con rendicontazione annuale da inviare entro il 28 febbraio dell’anno successivo all’Amministrazione comunale. Le tariffe da applicare per l’utilizzo dei locali sono le seguenti, ai sensi della Deliberazione di Giunta Comunale n° 379/2018:
    • Fino a 30 anni € 7,00 euro l’ora IVA compresa
    • Oltre 30 anni € 15,00 l’ora IVA compresa (per i gruppi si considera l’età media dei partecipanti) Le somme riscosse a titolo di tariffa costituiscono introito per il concessionario.
  5. Mantenimento in stato di perfetta efficienza della strutture, degli arredi e della strumentazione consegnati. Il concessionario si impegna inoltre a comunicare tempestivamente allo staff di Officina Giovani tutte le eventuali anomalie e malfunzionamenti della struttura.
  6. Rispetto degli standard qualitativi indicati in sede di offerta e degli orari proposti (e concordati con lo staff di Officina per renderlo funzionale alle restanti attività).
  7. Adempimento di tutti gli oneri e attività inerenti la gestione e conseguente corretta e responsabile esecuzione del servizio stesso;
  8. Indicare preventivamente l’elenco del personale impiegato nella gestione diretta delle sale prova. Eventuali variazioni nel nucleo degli operatori (nominativi, orari) devono essere preventivamente presentate per iscritto al Servizio e da questo approvate.
  9. Garantire adeguata formazione ed esperienza professionale, debitamente attestata del personale impiegato. Il concessionario si impegna altresì a garantire un aggiornamento professionale periodico dei propri operatori, presentando al servizio politiche giovanili i propri piani annuali di aggiornamento;
  10. Garanzia della presenza costante del numero di addetti previsti per i singoli servizi, procedendo all'immediata sostituzione del personale che risultasse assente per qualsiasi motivo. Il concessionario si impegna altresì a sostituire tempestivamente anche il personale che, ad insindacabile giudizio dell'Amministrazione appaltante e su richiesta scritta, si sia dimostrato non idoneo ad un corretto svolgimento dei compiti assegnati;
  11. Assunzione di tutti gli obblighi di tracciabilità dei flussi finanziari di cui all’art. 3 della L. 13/08/2010, n. 136 e successive modifiche. Impegnarsi inoltre a dare immediata comunicazione alla stazione appaltante ed alla Prefettura-Ufficio Territoriale del Governo della Provincia di Prato della notizia dell’inadempimento della propria controparte (ad esempio subcontraente) agli obblighi di tracciabilità finanziaria.
2019-01-22 21:00:0022/01/2019 21:00
4 Avviso manifestazione di interesse per l'affidamento in concessione dell'impianto polivalente Pattinodromo, denominato "Palarogai", sito in Via dei Caduti senza croce, 49, di proprietà del Comune di Prato
Oggetto dell'avviso
Raccolta istanze di partecipazione alla procedura per la selezione l'affidamento della gestione del pattinodromo comunale per la durata di 5 anni più eventuale rinnovo di ulteriori 5 anni. 
Trattasi affidamento di concessione ai sensi del D.lgs. 50/2016, nuovo codice dei contratti, nello specifico l’art. 30 e 164 e ai sensi del Regolamento di concessione ed uso degli impianti sportivi comunali approvato con D.C.C. 24/2011 revisionato con D.C.C. 54/2015 e s.m.i.;
2019-01-25 13:00:0025/01/2019 13:00
3 Indagine di mercato avente ad oggetto l'individuazione degli operatori economici da invitare alla procedura negoziata per l’appalto dei lavori per l’ampliamento della scuola primaria Antonio Bruni e per la nuova biblioteca decentrata di quartiere in Via di Brugnano, località Casale – I lotto funzionale
Indagine di mercato avente ad oggetto l'individuazione degli operatori economici da invitare alla procedura negoziata per l’appalto dei lavori per l’ampliamento della scuola primaria Antonio Bruni e per la nuova biblioteca decentrata di quartiere in Via di Brugnano, località Casale – I lotto funzionale
2019-01-18 13:00:0018/01/2019 13:00
2 Avviso per manifestazione di interesse per affidamento ai CAAF del servizio di assistenza ai cittadini nella compilazione e inoltro della domanda di agevolazione tariffaria e provvidenze diritto allo studio
il Comune di Prato è intenzionato a stipulare convenzioni a titolo oneroso con i CAAF presenti sul territorio comunale, al fine di affidare i seguenti servizi predisposti a beneficio dei cittadini:
  1. assistenza nella compilazione e inoltro dei moduli di richiesta di agevolazione tariffaria per il servizio di nido, refezione e trasporto scolastici;
  2. assistenza nella compilazione e inoltro delle domande di assegnazione provvidenze e benefici per il diritto allo studio.
I suddetti servizi dovranno essere forniti gratuitamente dai CAAF convenzionati ai cittadini che ne faranno richiesta.
2019-01-25 13:00:0025/01/2019 13:00
1 Ricognizione esplorativa di mercato preliminare all’individuazione di operatore economico nei cui confronti procedere ad affidamento diretto, ex art. 36 comma 2 lettera a) del D.lgs. 50/2016, del “Servizio di realizzazione/installazione/rimozione di materiale di comunicazione per eventi e simili ed ulteriori servizi connessi, periodo 01/01/2019 - 31/12/2020” (per importo presunto pari ad € 21.145,00 Iva esclusa) – Avviso per l’acquisizione di informazioni volte a individuare soluzioni presenti sul mercato atte a soddisfare i fabbisogni dell’Amministrazione, la platea di potenziali affidatari e l’economicità delle proposte
Ricognizione informale, esplorativa di mercato, finalizzata all’acquisizione di informazioni volte a identificare soluzioni presenti sul mercato atte a soddisfare i fabbisogni del Servizio Cultura, turismo e promozione del territorio del Comune di Prato, e quindi la platea di potenziali affidatari, e alla verifica della economicità delle stesse - mediante acquisizione di preventivi di spesa. La ricognizione è preliminare all'affidamento, ex art. 36 c. 2 lett. a) del D.lgs. 50/2016, di servizio relativo alla  realizzazione/installazione/rimozione di materiali (da esterno) personalizzati (garantendo la tempestività dell'installazione e della rimozione rispetto all'avvio ed al termine delle iniziative) e ai seguenti servizi connessi:
- garanzia di tempestivi interventi volti al ripristino dei materiali nella eventualità che, durante il periodo di esposizione, essi subissero danneggiamenti (ad es., a causa di eventi atmosferici);
- servizio di tempestivo ulteriore smontaggio e montaggio dei materiali in esposizione nella eventualità di temporanea sospensione dell’iniziativa o casi analoghi;
- eventuale progettazione grafica sulla base degli elementi grafici forniti dal Servizio Cultura;
- eventuale tempestivo intervento per la rettifica delle informazioni contenute su materiale installato senza l’integrale sostituzione del materiale stesso (realizzazione e applicazione di cosiddetta “pecetta” di rettifica), a richiesta del Servizio Cultura nel caso in cui dette informazioni subiscano modifica nel corso dell’installazione/esposizione.
Informazioni di dettaglio e condizioni, relative sia alla partecipazione alla presente ricognizione sia all'eventuale successivo affidamento, sono contenute nell'Avviso in oggetto e negli allegati ad esso.
2018-12-05 15:00:0005/12/2018 15:00
TuttoGare


Norme tecniche di utilizzo | Policy privacy
Help desk assistenza@tuttogare.it - (+39) 02 40 031 280
Attivo dal Lunedì al Venerdì dalle 09:00 alle 18:00

Comune di Prato

Piazza del Comune, 2 Prato (PO)
Tel. 057418361 - PEC: gare.comunediprato@arubapec.it