Gara - ID 304

Stato: Scaduta


Registrati o Accedi Per partecipare

Stazione appaltante Governo del Territorio
ProceduraNegoziata
CriterioMinor prezzo
OggettoLavori
Affidamento dei lavori di riqualificazione energetica della scuola Borgonuovo
CIG8143234946
CUPC38G18000110007
Totale appalto€ 753.175,93
Data pubblicazione 03/02/2020 Termine richieste chiarimenti Mercoledi - 12 Febbraio 2020 - 21:45
Scadenza presentazione offerteVenerdi - 21 Febbraio 2020 - 13:00 Apertura delle offerteLunedi - 24 Febbraio 2020 - 09:30
Categorie merceologiche
  • 45321 - Lavori di isolamento termico
DescrizioneRiqualificazione energetica della scuola primaria Borgonuovo - Bando Por Fesr 2014-2020 - Azione 4.1.1 Progetti di efficientamento energetico degli immobili pubblici


 
Struttura proponente Servizio Gare Provveditorato e Contratti
Responsabile del servizio Dott. Luca Poli Responsabile del procedimento Nerini Giovanni
Allegati
Richiesta DGUE XML
File pdf elaborato-l-capitolato-speciale-d-appalto - 675.38 kB
03/02/2020
File zip elaborati-progettuali - 20.50 MB
03/02/2020
File zip grafici-progettuali - 7.28 MB
03/02/2020
File zip elaborati-sicurezza - 12.96 MB
03/02/2020
File odt dd-2019-4053 - 42.17 kB
03/02/2020
File odt dd-2020-200 - 38.11 kB
03/02/2020
File pdf 304-informativa-gare - 21.52 kB
03/02/2020
304-mod-2 - 233.77 kB
03/02/2020
304-mod-3 - 167.11 kB
03/02/2020
304-mod-4 - 111.56 kB
03/02/2020
304-mod-6 - 160.71 kB
03/02/2020
File pdf 304-lettera - 446.69 kB
03/02/2020
File p7m 304-lettera.pdf - 451.12 kB
03/02/2020

Chiarimenti

  1. 06/02/2020 12:27 - Si chiede conferma se possibile partecipare avendo la categoria OG1 in classifica III o superiore coprendo anche la categoria OS6. In caso di risposta positiva si richiede se è corretto indicare nel DGUE il subappalto : “opere di cui alle categorie OG1 e OS6 nei limiti previsti dalla Legge”
     


    Per la risposta al quesito si rinvia a quanto previsto all’art. 9 della lettera d’invito:

    “Le lavorazioni della categoria OS6, non a qualificazione obbligatoria, sono assumibili ed eseguibili dall’operatore economico privo della relativa qualificazione a condizione che sia qualificato nella categoria prevalente (OG1) anche per l’importo delle opere della Categoria OS6.

    Per la partecipazione alla gara il concorrente deve pertanto essere in possesso di requisiti di qualificazione nella categoria OG1 sufficienti a coprire le lavorazioni di tale categoria che assume nonché gli ulteriori eventuali requisiti derivanti dallo spostamento sulla categoria OG1 dei requisiti delle ulteriori categorie di lavoro come sopra evidenziato.

    Si fa presente che, ove per la partecipazione alla gara, per effetto del cumulo nella categoria prevalente di requisiti non posseduti nella categoria scorporabile, sia necessario essere qualificati nella categoria OG1 per un importo superiore ad € 619.200,00, sarà necessario il possesso di qualificazione per tale categoria in classifica III con conseguente necessità del possesso di certificazione di qualità UNI EN ISO 9000 rilasciata da soggetti accreditati.”

    Il concorrente in possesso di qualificazione nella categoria OG1 classifica almeno pari alla III può pertanto  partecipare come impresa singola, assumere ed eseguire sia le lavorazioni della categoria OG1 che quelle della categoria OS6.
    Resta fermo il fatto che, come indicato nella lettera d’invito, la quota massima dei lavori subappaltabile è pari al 40% per cui le opere della Categoria OS6, che superano tale percentuale, non possono essere subappaltate per intero e almeno una quota deve essere eseguita dal concorrente.

    La dichiarazione di subappalto da inserire nel DGUE o nel modello 2 può essere corretta e con essa il concorrente si riserva di affidare in subappalto le opere di entrambe le categorie di lavoro di cui si compone l’opera, sempre nei limiti di quanto consentito.

     

    07/02/2020 14:11
  2. 12/02/2020 18:51 -

    In caso di raggruppamento temporaneo di imprese, l’Imposta di bollo va assolta solo dalla mandataria o da ogni soggetto facente parte il raggruppamento?

     


    L’imposta di bollo va assolta per la domanda di partecipazione. Nel caso di partecipazione di un soggetto plurisoggettivo (raggruppamento temporaneo di concorrenti) deve intendersi che la domanda di partecipazione sia sempre una, a prescindere dai modelli 2 presentati, e che quindi un bollo di Euro 16,00 sia sufficiente per assolvere l’imposta. E’ indifferente chi dimostri di avere assolto l’imposta all’interno del raggruppamento.

     
    13/02/2020 08:59

Registrati o Accedi Per partecipare

TuttoGare


Norme tecniche di utilizzo | Policy privacy
Help desk assistenza@tuttogare.it - (+39) 02 40 031 280

Attivo dal Lunedì al Venerdì dalle 09:00 alle 18:00

Comune di Prato

Piazza del Comune, 2 Prato (PO)
Tel. 057418361 - PEC: gare.comunediprato@arubapec.it