Gara - ID 255

Stato: Proposta di aggiudicazione


Registrati o Accedi Per partecipare

Stazione appaltante Prevenzione e Sicurezza
ProceduraNegoziata
CriterioQualità prezzo
OggettoServizi
Affidamento d’incarico di Responsabile del Servizio Prevenzione e Protezione nei luoghi di lavoro del Comune di Prato, ai sensi del D.Lgs. n.81/2008 e s.m.i..
CIG8041733800
CUP
Totale appalto€ 63.000,00
Data pubblicazione 05/11/2019 Termine richieste chiarimenti Sabato - 30 Novembre 2019 - 13:00
Scadenza presentazione offerteGiovedi - 05 Dicembre 2019 - 20:00 Apertura delle offerteMercoledi - 11 Dicembre 2019 - 10:00
Categorie merceologiche
  • 7131721 - Servizi di consulenza sanitaria e di sicurezza
DescrizioneIncarico di Responsabile del Servizio Prevenzione e Protezione nei luoghi di lavoro del Comune di Prato, come previsto dal capo III Sez. III del D.Lgs. n.81/2008 e s.m.i..
Struttura proponente Unità di Staff Datore di Lavoro
Responsabile del servizio Dott. Massimo Nutini Responsabile del procedimento Miceli Nunzio
Allegati
Richiesta DGUE XML
File p7m lettera-invito-bando-incarico-di-rspp.pdf - 342.41 kB
05/11/2019
File pdf allegato-a - 140.58 kB
05/11/2019
File pdf allegato-b - 131.28 kB
05/11/2019
File pdf allegato-c - 6.57 kB
05/11/2019
File odt 00-informativa-per-la-protezione-dei-dati-rev - 20.32 kB
05/11/2019
File odt 01-modello-domanda-di-partecipazione-rev - 32.94 kB
05/11/2019
File docx 02-modello-dichiarazione-offerta-tecnica. - 23.94 kB
05/11/2019
File odt 03-moddello-dichiarazione-sostitutiva-di-certificazioni-rev - 28.42 kB
05/11/2019
File odt 04-modello-dichiarazione-di-assolvimento-dellimposta-di-bollo-rev - 22.80 kB
05/11/2019
File odt 05-modello-dichiarazione-dellimpresa-ausiliaria-per-procedura-concorsuale-rev - 26.00 kB
05/11/2019
File odt Atto di costituzionedel Seggio di gara - 32.91 kB
10/12/2019
File pdf Curriculum Vitae Dott.ssa Lo Re Giuseppina - 52.12 kB
10/12/2019
File pdf Curriculum Vitae Arch. Moscardi Maria - 58.64 kB
10/12/2019
File odt Atto di costituzionedella Commissione valutatrice - 32.91 kB
10/12/2019
File pdf Curriculum Vitae Dott.sa Lo Re Giuseppina - 52.12 kB
10/12/2019
File pdf Curriculum Vitae Arch. Moscardi Maria - 58.64 kB
10/12/2019

Proposta di aggiudicazione

LTEVTI61E25C347P

Leto Vito -

Partecipanti

01352770521

CENTRO SERVIZI QUALITA' SNC -

00463660399

SYNLAB MED SRL -

04668470489

Qualità e Sicurezza Srl -

06107561216

Camerlingo Raffaele -

LTEVTI61E25C347P

Leto Vito -


Invitati

partita_iva RAGIONE SOCIALE
04668470489 Qualità e Sicurezza Srl
00174600387 ELLETIPI S.R.L.
Leto Vito
06107561216 Camerlingo Raffaele
01352770521 CENTRO SERVIZI QUALITA' SNC
01280480623 INNOVA SRL
03392890616 Semis S.r.l.
08056320156 Campoverde srl
01096800576 Kosmos srls
00463660399 SYNLAB MED SRL
04104010238 Acme srl
01796060208 Prometeo SRL

Seggio di gara

File odt Atto di costituzione 3928 - 09/12/2019
Nome Ruolo CV
Dott. Avitabile Antonio Presidente di commissione
Dott.sa Lo Re Giuseppina membro della commissione File pdf
Arch. Moscardi Maria membro della commissione File pdf

Commissione valutatrice

File odt Atto di costituzione 3928 - 09/12/2019
Nome Ruolo CV
Dott. Avitabile Antonio Presidente di commissione
Dott.ssa Lo Re Giuseppina membro commissione File pdf
Arch. Moscardi Maria membro commissione File pdf

Avvisi di gara

09/01/2020Comunicazione data di apertura della busta Busta B - Offerta Tecnica della procedura Negoziata: Affidamento d’incarico di Responsabile del Servizio Prevenzione e Protezione nei luoghi di lavoro del Comune di Prato, ai sensi del  del D.Lgs. n.81/2008 e
Si comunica che l'apertura della busta Busta B - Offerta Tecnica per la procedura in oggetto avverra in data Lunedi - 13 Gennaio 2020 - 10:00...
09/01/2020Comunicazione data di apertura della busta Busta C - Offerta economica e temporale della procedura Negoziata: Affidamento d’incarico di Responsabile del Servizio Prevenzione e Protezione nei luoghi di lavoro del Comune di Prato, ai sensi del  del D.Lgs
Si comunica che l'apertura della busta Busta C - Offerta economica e temporale per la procedura in oggetto avverra in data Lunedi - 13 Gennaio 2020 - 10:00...
09/01/2020Comunicazione data di apertura della busta Busta B - Offerta Tecnica della procedura Negoziata: Affidamento d’incarico di Responsabile del Servizio Prevenzione e Protezione nei luoghi di lavoro del Comune di Prato, ai sensi del  del D.Lgs. n.81/2008 e
Si comunica che l'apertura della busta Busta B - Offerta Tecnica per la procedura in oggetto avverra in data Lunedi - 13 Gennaio 2020 - 15:42...
09/01/2020APERTURA BUSTE OFFERTA ECONOMICA
SI comunica che il giorno 13 GENNAIO ALLE ORE 10.00 presso gli uffici del Datore di Lavoro, Via Manassei 23 secondo piano, la commisione di gara si riunira per continurea le operazioni di gara, sospese in data 11 Dicembre u.s.  Cordiali saluti   Il R...
15/11/2019Procudura negozoata - Affidamento d’incarico di Responsabile del Servizio Prevenzione e Protezione nei luoghi di lavoro - chiarimenti durata dell'appalto
Si comunica che per quanto non espresso nella lettera d’invito che la durata dell’appalto in oggetto è di 36 mesi...

Chiarimenti

  1. 05/11/2019 15:38 - Buon pomeriggio,
    avrei due quesiti da sottoporVi:
    - nello schema di foglio di patti e condizioni/disciplinare, all’art. 1, si specifica che l’RSPP deve “svolgere, personalmente il compito di Responsabile del Servizio Prevenzione e Protezione per conto del Datore di Lavoro, con la possibilità di potersi avvalere, per alcuni aspetti specifici, di propri collaboratori di fiducia, dei quali ne dovrà comunque garantire l’operato”. Che cosa si intende per “aspetti specifici”? Per quanto riguarda le presenze settimanali del RSPP presso il Comune, egli può essere sostituito?
    - ai fini della partecipazione alla presente gara, è richiesta la produzione della dichiarazione d’impegno di un fideiussore a rilasciare la garanzia definitiva. Il Codice degli Appalti, all’art. 93, comma 8 prevede che non sussista tale obbligo per le micro imprese. Nella lettera d’invito, però, non è indicato nulla al riguardo. Pertanto, non siamo tenuti a presentarla, non è vero?
    Vi ringrazio per la disponibilità.
    Cordiali saluti
    Isabella

     


    In risposta la quesito posto, si intende chiarire quanto segue:

    In merito all’ ’art. 1 del schema di foglio di patti e condizioni/disciplinare, ".....si specifica che l’RSPP deve svolgere, personalmente il compito di Responsabile del Servizio Prevenzione e Protezione per conto del Datore di Lavoro, con la possibilità di potersi avvalere, per alcuni aspetti specifici, di propri collaboratori di fiducia, dei quali ne dovrà comunque garantire l’operato….”, è da intendersi nel seguente modo:

    - in merito alle  presenze settimanali dell’ RSPP presso il Comune, egli può incaricare anche un suo collaboratore, fermo restando che la responsabilità dell’operato di quest’ultimo e dell’RSPP e che tutti i documenti prodotti dovranno essere sottoscritti dall’RSPP incaricato.Inoltre alle riunioni e a i sopralluoghi dovrà essere sempre presente RSPP incaricato.

    - per aspetti specifici si intende  valutazione dei rischi particolari, per quale l’RSPP intende avvalersi di figure specializzate del settore, tale consulenza e da intenderei a cure e spese dell’RSPP incaricato
     
    Per  la garanzia fideiussoria per l'esecuzione del contratto si applica quanto riportato dall’ art,.93 , in particolare il comma 8, “…..L'offerta è altresì corredata, a pena di esclusione, dall'impegno di un fideiussore, anche diverso da quello che ha rilasciato la garanzia provvisoria, a rilasciare la garanzia fideiussoria per l'esecuzione del contratto, di cui agli articoli 103 e 104, qualora l'offerente risultasse affidatario. Il presente comma non si applica alle microimprese, piccole e medie imprese e ai raggruppamenti temporanei o consorzi ordinari costituiti esclusivamente da microimprese, piccole e medie imprese…” per quanto non citato nella lettera d’invitò, si rimanda  a quanto stabilito dal  D.lgs50/2016

     

     
    12/11/2019 12:14
  2. 18/11/2019 12:26 - BUONGIORNO

    ALL’ART. 6  DELLA LETTERA D’INVITO AL REQUISITIO IDONEITA’ PROFESSIONALE E’ RICHIESTA L’ISCRIZIONE ALLA CCIAA. POICHE’ IL OSTTOSCRITTO SVOLGE LA LIBERA PROFESSIONE E QUINDI NON E’ OBBLIGATO ALL’ISCIZIONE ALLA CCIAA MA E’ ISCRITTO ALL’ALBO PROFESSIONALE DEI GEOMETRI. E’ AMMESSA LA PARTECIPAZIONE ALLEGANDO L’ISCRIZIONE ALL’ABO PROFESSIONALE PIUTTOSTO CHE ALLA CCIAA?
    RESTO IN ATTESA, DISTINTI SALUTI 


    In merito all’ Art. 6 della lettera d’invito si intente chiarire qunato segue:

    gli operatri economici che per loro natura non sono obbligati alla iscrizione alla CCIAA, tale iscrizione non è obbligatoria.

    Sarà necessario compilare correttamente il modello dichiarazione offerta tecncica e il modello - dichiarazione sostitutiva di certificazioni la tipologia di operatore econiomico, specificando la natura giuridica dell’operatore economico.

    Cordiali Saluti


     
    21/11/2019 12:55
  3. 18/11/2019 09:59 - Salve, vorrei sottoporre alla Vs. cortese attenzione due richieste di chiarimento:

    1. Alla sez. 2 - Disciplina normativa dell’appalto, al punto 2.2 – Subappalto è indicato che “è ammesso il subappalto, secondo le modalità e nei termini stabiliti dell’art. 105 del CODICE. L’importo complessivo del subappalto, ove concesso dall’Amministrazione, non potrà comunque superare il 30% dell’importo totale del contratto di appalto”.
    Poiché dallo schema di foglio di patti e condizioni/disciplinare emerge che il RSPP deve svolgere personalmente tale ruolo, vorrei chiedere quali sono le attività che eventualmente potrebbero essere subappaltate.
     
    2.L’art 89 del CODICE stabilisce che “l’operatore economico, singolo o in raggruppamento di cui all’art. 45, per un determinato appalto, può soddisfare la richiesta relativa al possesso dei requisiti di carattere economico, finanziario, tecnico e professionale di cui all’art. 83, c.1, lett. b) e c), necessari per partecipare ad una procedura di gara, e, in ogni caso, con esclusione dei requisiti di cui all’art. 80, avvalendosi delle capacità di altri soggetti, anche partecipanti al raggruppamento, a prescindere dalla natura giuridica dei suoi legami con questi ultimi. Per quanto riguarda i criteri relativi all’indicazione dei titoli di studio e professionali di cui all’allegato XVII, parte II, lettera f), o alle esperienze professionali, pertinenti, gli operatori economici possono tuttavia avvalersi delle capacità di altri soggetti solo se questi ultimi eseguono direttamente i lavori o i servizi per cui tali capacità sono richieste”.
    Nella lettera di invito al bando per RSPP, alla pag. 16, paragrafo “Documenti a corredo” vengono indicati i documenti da fornire per “i concorrenti che intendono soddisfare la richiesta relativa al possesso dei requisiti in ordine alla capacità tecnico-professionale ricorrendo all’istituto di avvalimento, così come disciplinato dall’art. 89 del Codice.”
    Alla luce di tali indicazioni, vorrei chiedere se l’operatore economico può avvalersi delle capacità di altri soggetti per soddisfare uno o più parametri riportati nel modello di Offerta Tecnica e elencati con le lettere da a) a e).

    Ringraziando, porgo cordiali saluti
    Ing. Ottanelli Alessandro
     


    Quesito 1 

    1. Alla sez. 2 - Disciplina normativa dell’appalto, al punto 2.2 – Subappalto è indicato che “è ammesso il subappalto, secondo le modalità e nei termini stabiliti dell’art. 105 del CODICE. L’importo complessivo del subappalto, ove concesso dall’Amministrazione, non potrà comunque superare il 30% dell’importo totale del contratto di appalto”.
    Poiché dallo schema di foglio di patti e condizioni/disciplinare emerge che il RSPP deve svolgere personalmente tale ruolo, vorrei chiedere quali sono le attività che eventualmente potrebbero essere subappaltate.

    RISPOSTA 1 : il Subappalto è ammesso secondo le modalità e nei termini stabiliti dell’art. 105 del CODICE. Le attività che eventualmente potrebbero essere subappaltate sono la parte operativa dell'incarico, tipo redazione dei documenti inerenti la Sicurezza, DVR, restituzioni grafiche, book fotografici, piani di emergenza ecc., organizzazione delle prove di esodo nelle strutture comunali, organizzazione del piano della formazione. Resta fermo che, in ogni caso, tutti gli elaborati tecnici e le attività subappaltate rimangano sotto la diretta responsabilità del RSPP incaricato che dovrà visionare e firmare gli atti di propria competenza.

    Quesito 2

    2.L’art 89 del CODICE stabilisce che “l’operatore economico, singolo o in raggruppamento di cui all’art. 45, per un determinato appalto, può soddisfare la richiesta relativa al possesso dei requisiti di carattere economico, finanziario, tecnico e professionale di cui all’art. 83, c.1, lett. b) e c), necessari per partecipare ad una procedura di gara, e, in ogni caso, con esclusione dei requisiti di cui all’art. 80, avvalendosi delle capacità di altri soggetti, anche partecipanti al raggruppamento, a prescindere dalla natura giuridica dei suoi legami con questi ultimi. Per quanto riguarda i criteri relativi all’indicazione dei titoli di studio e professionali di cui all’allegato XVII, parte II, lettera f), o alle esperienze professionali, pertinenti, gli operatori economici possono tuttavia avvalersi delle capacità di altri soggetti solo se questi ultimi eseguono direttamente i lavori o i servizi per cui tali capacità sono richieste”.
    Nella lettera di invito al bando per RSPP, alla pag. 16, paragrafo “Documenti a corredo” vengono indicati i documenti da fornire per “i concorrenti che intendono soddisfare la richiesta relativa al possesso dei requisiti in ordine alla capacità tecnico-professionale ricorrendo all’istituto di avvalimento, così come disciplinato dall’art. 89 del Codice.”
    Alla luce di tali indicazioni, vorrei chiedere se l’operatore economico può avvalersi delle capacità di altri soggetti per soddisfare uno o più parametri riportati nel modello di Offerta Tecnica e elencati con le lettere da a) a e).

    RISPOSTA 2 : Fermo restando quanto stabilito dall' Art. 89 del Codice in relazione al possesso dei requisiti per la partecipazione alla gara, si specifica che lo stesso “avvalimento” non può essere utilizzato per raggiungere i requisti che permettono l’ottenimento di punteggi qualitativi unicamente ove posseduti dal RSPP e non da altri soggetti.

    Cordilaili Saluti

    RUP.
    Geom. Miceli Nunzio
    27/11/2019 09:45

Registrati o Accedi Per partecipare

TuttoGare


Norme tecniche di utilizzo | Policy privacy
Help desk assistenza@tuttogare.it - (+39) 02 40 031 280

Attivo dal Lunedì al Venerdì dalle 09:00 alle 18:00

Comune di Prato

Piazza del Comune, 2 Prato (PO)
Tel. 057418361 - PEC: gare.comunediprato@arubapec.it